Il Risparmio Energetico Costruire Legno Site Map

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Regole del risparmio energetico

Dieci regole da seguire per un buon risparmio energetico nella casa

L’allarmismo sulla salute del pianete e sull’esaurimento delle fonti energetiche non rinnovabili rende indispensabile un comportamento finalizzato al risparmio energetico da parte di tutti noi cominciando dall’ambiente domestico.

Seguendo alcune semplici regole si può ottenere un notevole risparmio di energia e di denaro.

1. Il riscaldamento.

Per quanto possibile mantenere la temperatura all’interno della casa tra i 18 ed i 19°. È opportuno coprire mai i termosifoni. Chiudere le porte e le finestre, evitare gli spifferi d’aria. Cambiare aria quando il riscaldamento è spento. In caso di riscaldamento autonomo, spegnere il riscaldamento quando non si è all’interno dell’abitazione. Controllare annualmente la caldaia, questi controlli garantiscono la sicurezza e l’efficienza della propria caldaia.

2. Gas in cucina.

Collocare sempre i tegami nella piastra dalle giuste dimensioni. Utilizzare i coperchi, spegnere il gas un’ po’ prima della fine della cottura. Si consiglia di utilizzare, se possibile, pentole a pressione.

3. Occhio all’acqua calda.

La doccia consente di risparmiare notevolmente rispetto al bagno in vasca. Meglio non starci più del tempo necessario. L’installazione di un impianto solare termico a pannelli solari è un’eccezionale soluzione che consente di risparmiare energia. Lo scaldabagno o il boiler andrebbero accesi solo poco prima di usare acqua, mantenendo così una temperatura intorno ai 60°.

4. Illuminazione.

Spegnere sempre la luce quando non necessario. Inserire lampadine e lampade a basso consumo energetico.

5. Frigorifero

Mantenere il frigorifero ad una temperatura mai inferiore ai 3 gradi. Per evitare sprechi e consumi più elevati, evitare di riempirlo eccessivamente, inserire cibi ancora caldi, di aprirlo inutilmente. Pulire spesso il frigorifero, le serpentine e sbrinarlo.

6. Lavatrice.

Utilizzarla solo a pieno carico. Non effettuare lavaggi a temperature maggiori ai 60°. Pulire il filtro.

7. Lavastoviglie.

Riempire sempre completamente la lavastoviglie prima di attivarla. Spegnerla prima dell’asciugatura. Lavare a basse temperature e pulire frequentemente il filtro.

8. Forno.

Utilizzare temperature adeguate, evitare la funzione grill, aprire il meno possibile durante la cottura, spegnerlo prima della fine della cottura.

9. Microonde.

Il forno a microonde consuma più o meno la metà di un forno tradizionale si riscalda prima e non necessita di manutenzione.

10. Stand-by.

Le luci di stand-by di tutti gli elettrodomestici, consumano notevolmente. Considerando il numero elevato di apparecchiature che ne fanno uso in una qualsiasi abitazione, spegnerle, consente un risparmio energetico e di costi davvero rilevante.


 
  Regole per il risparmio energetico

Il risparmio energetico
nell'edilizia


Isolamento Termico Pareti e Tetto

La Bioedilizia

Soluzioni tecniche al problema energetico

Tetto Ventilato
Impianti Fotovoltaici
Tetto Giardino o Tetto Verde

Casa in legno


coperture legno

 

 

 

Case in legno e muratura
Case Blockbau

Energia Biomasse

Fonti di Energia Rinnovabile

Enegia Eolica
EnergiaGeotermica
Enegia Idroelettrica
Energia Solare



Come risparmiare energia con
piccoli gesti


Normativa Risparmio Energetico

Incentivi 2008

Eventi

Italiani e l'isolamento

Protocollo di Kyoto

 
  web marketing by [!] Marketing Informatico